Umbilicus Italiae: Conferenza sui restauri

“Di certo era una città meravigliosa che si estendeva per diverse miglia dove c'erano diversi templi di cui uno dedicato al Dio Saturno , bellissimi teatri, acquedotti, archi stupendi, case pubbliche e private di una bellezza esemplare ”.
tratto dal libro Umbilicus Italiae

Paterno:

la
Conferenza sui restauri

In occasione dei festeggiamenti in onore di S.Giovanni Battista si è svolta la Giornata di Studio con il tema "Recupero e restauro degli affreschi" della chiesa di Paterno.
La manifestazione, che ha avuto anche una giusta menzione sulla cronaca locale dei quotidiani, ha avuto luogo presso l'ex Hotel Silvana di Vasche di Castel Sant'Angelo e a Paterno.Patrocinata dalla VI Comunita Montana del Velino e da Rome University of Fine Arts, la giornata ha affrontato il tema dell'arte nella nostra zona ed ovviamente nel comune di Castel Sant'Angelo.
Paterno è la frazione più antica e la chiesa ne è testimone, anche se risulterà costruita sopra un tempio pagano pre-esistente. Alla manifestazione sono intervenuti, oltre all'allora Sindaco Taddei e il prof. Leggio assessore alla provincia, Roberto Marinelli storico autore di diversi libri. Paola Scapigliati restauratrice dell'Opus restauri con Don Antonio Conte di Cittaducale sacerdote e storico, Marisa De Cicco dei Beni Culturali, Rosanna Della Valle insegnante di storia dell'arte. La manifestazione si è svolta in occasione dei festeggiamenti del Santo a cui è dedicata la chiesa: San Giovanni Battista. Dopo la presentazione di Paola Scapigliati, supportata da alcune diapositive, che ha spiegato i vari interventi di restauro, la scena si è spostata a Paterno, dove le curatrici della Giornata hanno presentato agli intervenuti i lavori di restauro.
Paterno ha ospitato durante la giornata di studio, anche due artisti che con le loro personali hanno arricchito la Giornata: il maestro Mimmo Crispo e Nicoletta Mazzola.
Nella sede sociale della "Pro Paterno" è stata esposta la mostra fotografica "Ieri e Oggi" con immagini del passato di Paterno.

 

 

…Pergite quaerentes Syculos Saturnia in arva
illam Aborigenum Cotylam cui natat in undis Insula…"

"…andate a cercare la terra dei Siculi, quella di Saturno e Cutilia degli Aborigeni, dove si muove un'isola…"